Accogli chi sei con le sfumature di turchese

Di Patrizia Arcadi

***

“ I embrace and love all of my life”
“Io accolgo e amo tutto della mia vita”

Embrace – Soul Coaching Oracle Cards – Denise Linn

 

Abbandonare l’idea di essere chi non si è per abbracciare chi si è davvero: ecco il messaggio che il colore di questo mese ci riserva.

Un messaggio che è un invito a crescere, a riconoscere le nostre qualità, valorizzarle e farle emergere. Un colore che porta con sé la quiete e la pace interiore quella che deriva dallo star bene con noi stesse, serene di essere ciò che siamo, capaci di vederlo e di esprimerlo agli altri con chiarezza.

Come a dire che noi possediamo già tutte capacità che ci servono, il punto è riuscire a vederle e dar loro la luce che meritano.

Una suggestione, quella del turchese, che in parte evoca il concetto ottimistico di “bicchiere mezzo pieno” e che non va assolutamente confuso con un invito ad accontentarsi, ad arrendersi e a non migliorare, tutt’altro.

Perché raggiungere la versione migliore di noi stesse è alla nostra portata ed un grande gesto di amore che possiamo fare a noi stesse e alla nostra vita.

 

Cosa si intende con “la versione migliore di sé”?

“L’augurio migliore che si possa fare a una persona non è quello di essere se stessa, bensì la migliore versione di sé”.

Ciò che sei oggi è il risultato di tutto ciò che hai vissuto fino ad ora: le persone che hai conosciuto, i rapporti che hai instaurato, i tuoi successi e i tuoi fallimenti, le tue decisioni, i tuoi pensieri, le emozioni e le tue esperienze hanno fatto di te la persona che sei in questo momento.
Ma non è tutto: tu cresci e cambi continuamente e ogni giorno hai l’occasione di creare la versione migliore di te stessa, ovvero la versione di te in cui esprimi al massimo il tuo potenziale, hai chiara la tua motivazione e vivi la tua vita a pieno ogni giorno, senza risparmiarti.

 

Come mettere a fuoco la versione migliore di te stessa

post accogli chi sei con il turchese
Arnaud Mesureur/Unsplash

 

Quante volte ti è successo di esclamare: “Ah, come piacerebbe poter essere così!”. In quali situazioni ti è capitato maggiormente? Su quali argomenti? Chi era coinvolto nella situazione?

La prima cosa da fare per individuare la versione migliore di noi stesse, quella che ci fa sospirare queste parole, è essere consce del fatto che a volte qualità che sogniamo sono in parte già dentro di noi, solo che non lo sappiamo: per questo vanno messe a fuoco, prima, e potenziate, poi.

Per farlo ti suggerisco qualche spunto che, insieme all’energia del turchese, ti aiuteranno ad accedere a una maggiore consapevolezza e a comunicare al mondo chi sei con più sicurezza e connessione con te stessa.

Prova così:

Chiudi gli occhi e immagina la situazione ideale in cui essere finalmente protagonista della tua vita. Visualizza la “Nuova te stessa”, quella che vorresti essere e che non hai mai osato assecondare:

- Come sei vestita?
- Com’è l’espressione del tuo volto?
- Che posizione assumi mentre parli con gli altri?
- Quali sono i tuoi pensieri ricorrenti e quali sono le emozioni che provi più di frequente nella giornata?
- Qual è il tuo approccio alla vita?
- Quali sono i tuoi valori, cosa conta per te?
- Come ti atteggi nei confronti dei problemi?
- Come sei con gli altri?
- Quali persone frequenti?

Continua fino a che non avrai fatto una descrizione esaustiva e definito tutte le caratteristiche che vorresti possedere.

E se fai fatica a visualizzare la “nuova te”, prova a pensare alla persona che stimi di più, che sia un personaggio famoso, una persona reale a te vicina che ammiri o di fantasia e fatti ispirare provando a rispondere alle domande.
Fare l’esercizio sarà ancora più stimolante e divertente. E magari potresti accorgerti che quelle che caratteristiche che vorresti per te... le hai già!!

Sarebbe proprio una bella scoperta, non trovi?

 

 

Come rendere reale la migliore versione di te stessa

Per poter portare quella visione di te appena descritta nella vita di tutti giorni l’unica via è metterla in pratica un pezzetto per volta:

1. Rileggi ciò che hai risposto nell’esercizio precedente e chiediti: ci sono alcune di quelle caratteristiche o di quegli aspetti che sono già miei e che posso già utilizzare in questo momento?
È emerso qualcosa che pensavo di non avere e che invece posseggo già? E se è così, come posso agire in maniera fedele a questi aspetti, in modo coerente con queste caratteristiche?

2. Immagina una situazione in cui ti ritrovi tipicamente durante le tue giornate; può essere una questione di lavoro, una famigliare, una con te stessa e chiediti:

- come agirebbe la visione migliore di me stessa?
- quali pensieri farebbe in questa situazione?
- quali sarebbero le sue priorità in questo momento?

E poi agisci di conseguenza: voilà, ti presento la versione migliore di te stessa all’opera.

Come ti sembra? Come ti fa sentire averla conosciuta?

Raccontaci com’è andata lasciando un commendo o condividendo la tua esperienza sui social usando l’hashtag #sognosoloacolori!

E se vuoi scoprire come posso essere al tuo fianco in questo percorso verso il raggiungimento della migliore versione di te stessa, ecco il mio regalo di Natale per te: iscrivendoti alla newsletter di Sognosoloacolori potrai ricevere lo sconto del 10% valido fino al 31 gennaio 2020 sul mio percorso di coaching Accogli chi sei.

Non lasciarti scappare questa occasione: iscriviti alla newsletter colorata per ottenere il codice sconto!

 

Patrizia Arcadi

Sono Patrizia Arcadi, La Coach Imperfetta: ti aiuto ad accettare e accogliere l’imperfezione, riscoprendo il coraggio di essere te stessa.

Lavorando con me potrai:
- sentirti più sicura di te e delle tue decisioni, nella vita privata e nel lavoro
- metterti al primo posto senza sentirti in colpa
- riconoscere il tuo valore
- dire la tua con sicurezza
- apprezzarti e star bene con te stessa

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.