Arancio ColorMood

Di Carlotta Pesce Bertone

***

Negli anni ho capito che il colore arancione, piace particolarmente perché si presta a creare ambienti sempre diversi, si adatta a più stili e riesce ad essere gioioso, ma anche estremamente raffinato.

L’uso più scontato è quello a supporto di gusti etnici, si dipinge spesso una parete in arancio per poi appenderci ricordi di viaggi africani o indiani. Anche nello stile booho l’arancio è presente spesso perché rischiara, illumina e rallegra.

Il mio consiglio è di usare accessori arancioni per arredamenti e di usare la tinta alle pareti solo per ricreare ambienti sofisticati molto intimi, la percezione dello spazio cambia con le tonalità arancio che tendono a rimpicciolire la stanza. Per cui a mio dire è perfetto per stanze ampie con soffitti alti, un po’ meno per ambienti normali.

Quindi impara ad usare il colore con gli arredi, otterrai un effetto più armonico meno scontato ed elegante. In questa Moodboard che ho preparato ti propongo la poltroncina di Philippe Stark pensata per Kartell, si chiama Cara e la puoi personalizzare cambiando la stoffa, bella, bellissima e raffinata!

Se proprio non vuoi rinunciare ad un tocco di arancio alle pareti, ti consiglio di optare per una carta da parati, l'effetto sarà sorprendente senza rendere soffocante la tua stanza. Le mie preferite sono quelle di Elitis.

Gli abbinamenti più azzeccati con l’arancio sono:
il blu, il greige, il prugna, il verde scuro.

Se vuoi usare l’arancio per una camera per bimbi o in un ambiente meno formale abbinalo con il bianco o con un azzurro leggermente grigio.

Che ne pensi? Ti è venuta voglia di rallegrare la tua casa, vuoi trovare degli arredi arancioni e non sai quali?

Contattaci e prenota una Call su SOS setteundici, ti aiuteremo a fare la scelta giusta!

Carlotta Pesce Bertone

Sono Carlotta Pesce e sono un architetto.

Metto a tua disposizione le mie competenze e l’esperienza di anni di lavoro per trasformare la tua casa in un ambiente nuovo che rispecchi il tuo stile e la tua personalità. Non è necessario avere grandi budget per raggiungere l’armonia, serve avere buon gusto e saper scegliere i pezzi giusti.

Faccio questo mestiere perché credo che il benessere familiare passi anche attraverso un ambiente in cui ci si sente a proprio agio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Ciao Marina, siamo felicissime che l’articolo ti sia stato utile, aspettiamo una foto per vedere il risultato finale 🙂

      Grazie a te!