La rubrica della salute a colori: verde smeraldo

Di Elena Depaoli

***

Eccoci entrati in una stagione di “mezzo”, l’autunno, in cui la natura si tinge di colori affascinanti che ammantano boschi, prati, regalandoci una visione multicolore che tanto appaga la nostra vista.

Per il nostro organismo, però, questa stagione rappresenta un momento di passaggio, in cui abbandonando il sole e la calura estiva ci portiamo verso i primi freddi, giornate più corte e quindi meno luce: tutto ciò non solo mette a dura prova il nostro sistema immunitario, ma soprattutto il nostro umore.

Ecco quindi venirci in aiuto i cosiddetti “superfood” e in modo particolare quelli verdi!

 

Portiamo in tavola i cibi di color “verde”

Fra questi citiamo in modo particolare: polvere di erba di grano, spirulina, alga chlorella.

 

Iniziamo dall’erba di grano: è stata definita da alcuni l’oro verde”, ricavata dalle giovani foglie di grano che vengono essiccate e ridotte in polvere.

È priva di glutine ed estremamente ricca di vitamine, minerali, antiossidanti e clorofilla.

La clorofilla viene chiamata il sangue delle piante ed ha una formula chimica molto simile a quella dell’emoglobina.

Questa sua caratteristica la rende simile anche nella sua funzione di trasportatore di ossigeno nelle cellule, reintegrandole, alcalinizzandole e purificandole, rimuovendo tossine e materiali di scarto.

 

Spirulina: è un’alga azzurra di color verde scuro, la cui forma ricorda una spirale.

È uno degli alimenti più nutritivi del pianeta: contiene 60% di proteine facilmente assorbibili, ricca di aminoacidi, acidi grassi essenziali, vitamine del gruppo B,vitamina E e molti oligoelementi, fra cui il Selenio.

La spirulina è indicata in casi di carenze nutrizionali, stress, anemia, come coadiuvante nelle diete dimagranti.

 

Chlorella: conosciuta come “gioiello di oriente” per la sua alta concentrazione di vitamine, minerali, proteine ed e enzimi.

Un toccasana per migliorare energia ed efficienza del nostro organismo.

Ricchissima di clorofilla che, grazie all’altissimo livello di carotenoidi e di altri antiossidanti, riduce il livello di radicali liberi, limita i danni recati al DNA, contrasta l’invecchiamento precoce e consente all’organismo di mantenersi giovane e tonico.

Rinforza il sistema immunitario.

Grazie al suo alto potere disintossicante favorisce l'eliminazione dal corpo di metalli pesanti e sostanze tossiche, compresi i pesticidi.

Consigliata ai fumatori e a chi vive in ambienti di lavoro inquinati o a chi è esposto a radiazioni nocive.

È inoltre ricco di Ferro altamente assimilabile, grazie alla presenza di Vitamina C e della clorofilla che aiutano l’organismo ad assorbire il ferro stesso.

Questa alga è particolarmente indicata anche per la regolarizzazione del ciclo mestruale, soprattutto in presenza di amenorrea e per attenuare i disagi della menopausa, come le vampate, l’affaticamento, la sudorazione e l’emicrania.

 

 

 

 

Da tutto ciò consegue quindi la denominazione di questi alimenti come superfood: alimenti dai poteri incredibili, indispensabili per mantenerci in buona salute e soprattutto per far fronte ai periodi dell’anno più difficili, proprio come i cambi di stagione.

Buona salute colorata a tutti e arrivederci alla prossima puntata!

Elena Depaoli

Sono Elena Depaoli, fondatrice di The Joyness, un movimento che promuove la cura di sé e il recupero del proprio equilibrio psicofisico attraverso la uno stile di vita sano ed una piena consapevolezza delle proprie potenzialità.

Da anni mi occupo di creazione e formazione di reti commerciali nel settore health e wellness.

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.