Turquoise ColorMood

Di Carlotta Pesce Bertone

***

Come scegliere un colore particolare per il Natale

Dicembre è il mese del Natale, accompagnato da feste, decorazioni, luci e momenti di condivisione.

Questo mese si tinge di turchese, un colore allegro e originale che può vestire perfettamente la tua casa nel periodo natalizio.

A me il turchese ricorda la neve, associata a un bianco natale, in questo articolo ho scelto di portare questo colore sulle vostre tavole da allestire per le feste.

Il turchese sembra un colore difficile da pensare sulla tavola ma se si accostano bene i colori e i materiali, l'effetto è sorprendente.

Per ottenere il giusto effetto possiamo seguire delle linee guida e costruendo una moodboard, accostare colori e elementi insieme.

 

  1. Iniziamo dal colore. Per prima cosa bisogna individuare i colori che si sposano bene con il turchese, ho selezionato alcune immagini da Pinterest per valutare gli accostamenti di colore. Il turchese è un colore freddo, quindi è consigliabile scegliere un colore complementare che possa bilanciarlo e scaldarlo, come il marrone, un arancione scuro e dei toni neutri, visto che si tratta di una tavola natalizia.

 

  1. Emozioni e ambientazioni. Un elemento importante per costruire la nostra moodboard è inquadrare la sensazione che vogliamo provare, bisogna scegliere delle ambientazioni che ci piacciono e ci fanno sentire bene, delle ambientazioni che vorremmo ricreare. In questo caso a tema natalizio possiamo cercare tutto ciò che ci fa provare emozioni e che possa legarsi ai colori che abbiamo appena scelto.

 

  1. Texture e matericità. In questa fase possiamo cercare delle texture e dei materiali che influiscono sul nostro mood. Texture che ci colpiscono a livello visivo, possono essere materiali, pattern, elementi della natura, con l'obiettivo non solo di accostare i colori ma anche i materiali.

 

  1. Complementi. Per allestire la tavola al meglio  è importante inserire i complementi, che arricchiscono e danno carattere all'allestimento. Vasi con fiori, magari vestiti con dei panni di juta fermati da un fiocco bianco, rami di abete o di eucalipto che si intrecciano con qualche pigna. Una composizione da distendere a centrotavola e su tutta la lunghezza della tavola. Non devono mancare le candele per ricreare la giusta atmosfera natalizia. Ho scelto un bellissimo servizio di piatti di Serax, della collezione Aqua, sono caratterizzati da un turchese intenso e una ceramica brillante ai quali possiamo accostare elementi in legno e tessuti neutri. Con i piatti turchesi stanno molto bene delle posate dorate, per far brillare la tavola, altrimenti anche le posate in argento con l'impugnatura in legno. Per quanto riguarda la cristalleria, scelgo calici e bicchieri trasparenti con il vetro in rilievo, che si possono alternare inserendone alcuni turchesi.

 

 

  1. Moodboard. Abbiamo abbastanza elementi per costruire la moodboard.

Ognuno la può comporre a proprio piacimento, si possono cambiare gli accostamenti finché non si è soddisfatti.

I miei segreti per apparecchiare la tavola di Natale sono questi: lega il tovagliolo con un bel nastro e due palline decorate, aggiungi dei bicchieri con dei rametti di pino e qualche fiore, metti al centro del tavolo un grosso ramo di pino con candele di varie dimensioni e delle palle natalizie, usa il Turchese, mi raccomando!

Ti sei mai chiesta quanto conta il colore nell'arredamento? quanto influisca nel generare un gusto ed uno stile particolare?
Per me il colore è alla base di ogni progetto, serve per rappresentare anche quello che vuoi provare, esprime emozioni e racconta chi sei.
Ma abbinare i colori è tutt'altro che semplice, i dubbi sono dietro l'angolo e osare è molto difficile!
Credo da sempre che la bellezza nasca dall'armonia tra forme volumi e colori e che vivere nella bellezza sia il punto di partenza per sentirsi contenti e pieni di energia, è da questo principio che nasce l'idea di regalare una consulenza per scegliere insieme la palette giusta adatta all'ambiente che si vuole rinnovare.

Per informazioni contattaci qui!

Carlotta Pesce Bertone

Sono Carlotta Pesce e sono un architetto.

Metto a tua disposizione le mie competenze e l’esperienza di anni di lavoro per trasformare la tua casa in un ambiente nuovo che rispecchi il tuo stile e la tua personalità. Non è necessario avere grandi budget per raggiungere l’armonia, serve avere buon gusto e saper scegliere i pezzi giusti.

Faccio questo mestiere perché credo che il benessere familiare passi anche attraverso un ambiente in cui ci si sente a proprio agio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.