Verde nascita-crescita-speranza

Di Elena Mazzali

***

Non è mica solo un detto… verde come la speranza!

In Sognosoloacolori Giugno è il mese del colore verde, Verde Monet dalle diverse tonalità come quelle che ritroviamo nel dipinto “Lo stagno delle ninfee”.
L’opera del pittore francese, rappresentante un momento di naturale armonia.

Anche a me il verde porta alla mente la natura incontaminata.
In particolare la prima erba dei giardini pronti, rigogliosi, ad ospitare bambini che giocano a pallone sui prati. Amici ritrovati per un pic-nic. Due amanti coricati, uno a fianco all’altro, nel sacro silenzio di un riposo domenicale.
Il colore Verde Monet mi ricorda tanto i pioppi che ritrovo ad ogni giro al Lido. Non mi riferisco alla Romagna ma a Lido Po. Nella zona di Guastalla-Gualtieri-Boretto-Brescello, sì i paesi di Don Camillo e Peppone, lì vi sono alcune aree di pioppi che confinano con il Po: il grande Fiume lo chiamiamo, nel dialetto “Al Po”. Fiume ancora navigabile dal circolo di canottaggio e dalla Stradivari Boat con tanto di cena e musica a bordo organizzate per allietare le calde sere estive.

 

 

Ecco ogni volta sento il segno dell’inizio e della fine della stagione estiva. D’inverno c’è sempre qualcosa ma molto meno in realtà. Non si chiude mai tutto. Nemmeno quando il grande fiume straripa e allaga queste cittadine.
Torno nelle aree più contadine e penso alle prime semine, o meglio ai primi campi pieni di “gambe” verdi pronte a germogliare e a dare vita al grano e alle pannocchie. Certo, il raccolto non è cosa sicura, considerata l’imprevedibilità della natura, ma la mano dell’uomo può sempre preparare naturalmente il terreno nei mesi precedenti affinché la natura possa trovare il suo corso.

Sulla scia di questa speranzosa crescita, in previsione di una rigogliosa stagione, vi regalo una ricetta molto fresca. Si tratta di uno smoothie che ho creato e testato, in barba alle classiche ricette detox sempre riproposte ad ogni cambio di stagione.

 

Smoothie ANANAS E SEDANO

200 gr di ananas maturo
1 costa di sedano
acqua naturale q.b.
Questa ricetta è per una persona abbondante.

L’acqua può essere sostituita con una bevanda vegetale oppure essere eliminata totalmente. Certo in questo modo il gusto sarà molto più forte.
Nella preparazione di questo smoothie utilizzo una fetta spessa di ananas maturo, pulito a mano perchè acquisto il frutto per intero e una volta giunta a casa elimino la scorza.
“Se utilizzate l’ananas sciroppato o comunque già pronto, fate attenzione perché carico di zuccheri e il sapore è davvero troppo persistente.”
Anche la costa di sedano va pulita sotto l’acqua corrente, eliminate una piccola fettina dove si trova l’attacco della base mentre conservate a parte le foglie. Ci torneranno utili per la guarnizione. Tagliare a fettine il sedano così da agevolare il trito.
Ora versate i pezzi di ananas e le fettine di sedano nel frullatore, azionate le lame per qualche minuto.
Una volta sminuzzato ananas e sedano, vi apparirà una sorta di schiumetta che significa l’essere pronto e aver anche montato.
L’acqua, se volete aggiungerne, un bicchiere è sufficiente. Certo più è liquido più verrà diluito ma sono gusti.
Alle volte questo smoothie diventa la mia merenda spezza fame perché il sedano pulisce l’intestino e l’ananas dona un forte senso di sazietà.
Ne assumo circa 500 ml, 1 volta al giorno. Per 1 giorno o al massimo 2 ma alternati. Poi lascio fare a “madre natura” 😉
Vita e attesa.

Elena Mazzali

Elena Mazzali

Mi chiamo Elena meglio conosciuta come Rasdora, donna di Casa Emilia e Romagna.
Con la mia filosofia di cucina tradizionale, d’un tempo, e sostenibile aiuto coloro che desiderano portare in tavola piatti buoni e genuini. Fatti con amore.
Pasta fresca, deliziosi sughi di stagione e dolci coccole sono le principali preparazioni che puoi trovare nel mio ricettario e porto a casa tua. Preparazioni ricche di colore per un maggiore benessere.

     

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.