Camminare nel verde smeraldo per orientarsi e cambiare

Di Katia Barcaro

***

Verde smeraldo per me è sempre stato, sin da bambina, il colore dell’omonima pietra preziosa. Una pietra che mi faceva brillare gli occhi e che all’epoca mi ricordava il famoso collier di Bulgari tanto amato da Liz Taylor. Inevitabilmente, anche oggi e in prima battuta, associo questo colore all’immagine di uno splendido gioiello realizzato con questa pietra. Se invece cerco tra le mie immagini più ricorrenti, mi imbatto in un unico pensiero: la chioma degli alberi, le piante, i miei amati boschi.

Il verde smeraldo, infatti, è considerato anche il colore della natura, nonostante la stessa sia in grado di regalarci un’ampia gamma di verdi e di colori in generale.

Poiché nel mio lavoro utilizzo le camminate negli ambienti naturali come setting ideale e come strumenti di facilitazione, in questa occasione ho l’opportunità di descrivere le motivazioni e le caratteristiche di questi miei servizi. Si tratta di percorsi di orientamento/counseling calati nel verde naturale e che ho riunito sotto il cappello di Cambiare camminando. Ma di questo parlerò tra poco.

 

Significati e assonanze del colore smeraldo

 

 

Vedo verde e mi rilasso… sei d’accordo? Per me e per tante altre persone è proprio così. Più precisamente, mi rilasso con alcuni toni di verde, e non solo con questo colore. Ottengo lo stesso effetto, infatti, con l’azzurro del cielo e il blu dell’acqua che ondeggia nei laghi, nei fiumi o nel mare.

Solo recentemente ho scoperto che questa sensazione di relax provocata dal verde è collegata anche ad una ragione tecnica: poiché per l’occhio umano il verde è il più semplice da rielaborare, questo colore dona un senso di riposo alla vista. Ottima ragione per immergere i nostri occhi nel verde della natura!

 

Perché scegliere il color smeraldo nel business

Scegliere questo colore, per il proprio logo o la propria immagine, significa voler comunicare un messaggio di serenità, fiducia, freschezza, oppure un messaggio legato alla natura e al suo equilibrio. Ecco perché viene utilizzato soprattutto per identificare aziende che operano nel campo dei prodotti biologici, della eco-sostenibilità, della salute o del benessere. In questi casi, il verde smeraldo trasmette i valori collegati al mondo naturale ma anche le sensazioni di sicurezza, affidabilità, fiducia.

Ricordiamoci, però, che è il colore di una pietra preziosa di grande valore e fascino e quindi può essere interpretato come sinonimo di eleganza.

 

Cambiare camminando: orientamento e counseling outdoors

 

 

Sui benefici del camminare più spesso rispetto a ciò che si fa mediamente vi è un’ampia letteratura in rete. Quello che viene analizzato con meno frequenza è quanto associare una passeggiata all’ambiente naturale possa aiutare anche per chiarire le proprie idee, trovare soluzioni, ampliare le visioni sui temi importanti della nostra vita.

Che cosa succede quanto ti rimetti a camminare dopo tanto tempo di vita sedentaria o immobile? E quando lo fai in un bosco o in un bel parco rigoglioso? Succede qualcosa di meraviglioso. Ti senti di nuovo viva, nel vero senso della parola, senti che si riattiva la circolazione nelle gambe e intuisci che questo flusso rigenerato arriva “addirittura” al cervello. Infatti, i pensieri si fanno via via meno cupi, ti sembra di vedere più chiaramente dentro a tanti aspetti della tua vita. Senti di ritornare in possesso dei tuoi polmoni e di riuscire ad utilizzarli meglio del solito.

Avendolo sperimentato sulla mia pelle, ho capito che rimettersi a camminare e cercare il giusto contesto per farlo, aiuta a riaprire la mente verso nuove opportunità. Un po’ alla volta, ho compreso che camminare nella natura aiuta anche a facilitare alcuni cambiamenti.

Per questo motivo, ho deciso che i miei percorsi di orientamento e di counseling potevano diventare più efficaci se calati nel contesto della camminata nel verde. Di conseguenza, ho cercato uno slogan che mi aiutasse a connettere il concetto di camminare con quello di cambiamento e ho individuato “Cambiare camminando”.

 

I percorsi proposti e i loro benefici

I miei percorsi consistono sostanzialmente in colloqui che avvengono camminando presso parchi o boschi da me prescelti. Se la passeggiata nella natura può produrre già in sé degli effetti positivi, benefici più evidenti scaturiscono dal fatto di poter parlare e trovare ascolto, esprimere i propri dubbi o debolezze e trovare nuovi spunti attraverso lo sviluppo dialogico che avviene nel corso del colloquio.

Fattori facilitanti sono i colori, i profumi, l’assenza di rumori fastidiosi, la percezione di suoni piacevoli come quello del canto degli uccelli o del fruscio delle foglie, la luce emanata dal colore smeraldo. Tutto questo non può che generare una sensazione di pace. Quella che tutti noi cerchiamo quando siamo tormentati da dubbi, paure, confusione, incertezza.

 

A chi sono rivolti

I percorsi che propongo si rivolgono alle persone che devono prendere una decisione e si sentono bloccate, in particolare se la decisione ha a che fare con la propria sfera professionale (che incide, peraltro, su le altre sfere della nostra vita). Oltre all’indecisione, l’elemento che può far scaturire il desiderio di un supporto è quello della confusione, del bisogno di capire cosa è meglio cambiare, oppure quello di lavorare su di sé per evolvere dal punto di vista professionale.

Poiché nella vita mi occupo di consulenza per l’avvio e lo sviluppo di attività autonome, il mio focus è quello dei cambiamenti e delle evoluzioni nell’area professionale/imprenditoriale, anche per chi vede ancora la partita IVA solo come una delle opzioni possibili per il proprio futuro.

 

Caratteristiche dei miei percorsi verde smeraldo

I servizi di orientamento e di counseling che propongo hanno mediamente una durata di 1 ora/1 ora e mezza, ma questo non significa che siano faticosi. Per affrontare queste passeggiate, inoltre, non è richiesta alcuna preparazione fisica particolare.

Ciascun percorso prevede più tappe, minimo 3, con intervalli diversi da caso a caso. I percorsi sono personalizzabili, anche perché ogni soggetto può avere esigenze specifiche e differenti dagli altri.
In generale, però, si possono distinguere almeno 3 categorie di percorsi, in base al fine perseguito:

- percorsi di orientamento professionale, per sbloccare una decisione da prendere nell’area lavoro;

- laboratori delle idee, per sviluppare nuovi progetti professionali e di business

- percorsi di sviluppo professionale/personale per imprenditori e professionisti

Grazie agli spunti e ai privilegi offerti dal contesto naturale, nel corso dei colloqui utilizzo più spontaneamente strumenti quali le metafore, l’uso costruttivo del linguaggio e l’approccio sistemico.

 

 

Considerazioni finali e suggerimenti

Con questo mio articolo ho voluto parlare di ciò che il colore smeraldo mi evoca, qualcosa che è anche diventato parte del mio lavoro. Il verde lo trovo nei boschi e nei parchi, che mi sanno donare equilibrio e serenità.

In particolare, la tonalità del verde smeraldo è quella che prevale nel periodo estivo. Con il passare delle stagioni subentrano nuove sfumature: dai toni più caldi e intensi dell’autunno, si passa a quelli più freddi e invernali, fino ad arrivare ai toni freschi della primavera. Ai miei occhi, tutti ugualmente affascinanti.

Il mio suggerimento è quello di provare a calarti nell’armonia del verde quando ti senti bloccata, senza orizzonti, quando hai bisogno di ripartire e non sai come, quando nella tua testa circolano tante idee confuse o quando ti sembra di aver perso la motivazione. Puoi provare anche da sola, per fare il punto della situazione. Oppure con una cara amica che sappia mettersi sulla tua stessa lunghezza d’onda. Vedrai che il verde e il suo ossigeno sapranno aiutarti.

Se lo farai più volte alla settimana, inoltre, potrai facilmente tenerti in forma in modo economico ed ecologico.

Per sapere qualcosa di più dei miei percorsi nella natura, ti invito a visitare questa pagina del mio sito.

Katia Barcaro

Sono Katia Barcaro, aiuto le persone a superare fasi di cambiamento, in particolare in area professionale.

Per chi intende mettersi in proprio, propongo percorsi di orientamento e di consulenza ad hoc, anche per studiare la fattibilità di nuove iniziative e di nuovi progetti imprenditoriali.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.