L’impronta di Haring ovvero come la condivisione e il confronto possono far crescere

Di Federica Cantrigliani *** Omini ballerini, cani, cuori e simboli quasi primitivi, semplici ma pieni di significato: impossibile non riconoscere le opere di Haring al primo sguardo. Artista, writer e attivista, sicuramente precursore e modello di riferimento per molti artisti moderni della street art, ha creato un vero e proprio flusso grafico, un linguaggio visuale

Continua a leggere

Think outside the box, ovvero ripensa al tuo brand con lo stile di Andy Warhol

Di Marina Galbiati *** Il protagonista del viaggio di Sognosoloacolori di questo mese è un personaggio che definire eclettico e rivoluzionario è decisamente riduttivo! Protagonista della scena artistica e sociale per quasi tutto il secolo scorso, Warhol ha ridisegnato oggetti, interpretato personaggi, ricreato opere, oggetti, animali e elementi naturali con svariate tecniche, la più memorabile

Continua a leggere

La sfortuna di Van Gogh

Di Federica Cantrigliani *** Partiamo dalle basi, Van Gogh grandissimo artista è morto povero. Perché secondo te? Qui potremmo veramente aprire infinite porte, in realtà, uno dei punti focali è che malgrado la sua bravura lui per primo non ci credevo abbastanza. Soffriva forse di quella che oggi chiameremmo sindrome dell’impostore e, sicuramente, in alcuni

Continua a leggere

Pensiero creativo concreto

Di Federica Cantrigliani *** Spesso durante i corsi o nelle sessioni con i clienti una delle frasi più ripetute è “io non sono una persona creativa”. Questo accade perché siamo abituati a pensare alla creatività come fattiva, come quella bella delle opere d’arte, dell’artigianato o della scrittura.   La creatività in realtà è molto di

Continua a leggere

Allenamento alla resilienza

Di Federica Cantrigliani *** Viktor Frankl, neurologo, psichiatra e filosofo austriaco con un passato difficile di grande sofferenza era solito dire: “se non puoi cambiare una situazione che ti crea dolore, potrai sempre escogitare l’atteggiamento ideale per affrontare questa sofferenza”. Frankl che fu deportato nei campi di concentramento tedeschi è uno studioso del senso della

Continua a leggere