Costruire un progetto di fidelizzazione attorno al colore

Di Katia Barcaro

***

I colori sono un linguaggio alternativo attraverso cui le persone e le aziende comunicano.

Nel marketing diventano anche strumenti strategici per attrarre e influenzare i consumatori. In alcuni casi, il tema colore può diventare il perno attorno al quale viene costruito un progetto aziendale, ad esempio un progetto di fidelizzazione della clientela. Ma di questo parlerò più avanti.

L’utilizzo di alcuni colori piuttosto che altri nei loghi e in tutta la comunicazione aziendale non è mai casuale, anzi, osserva precisi canoni che discendono da studi di tipo psicologico.

Il rosso passione, ad esempio, colpisce per la sua forza e la sua energia, richiama immediatamente i nostri occhi e i nostri sensi. Si tratta di un colore certamente non banale che può avere effetti anche contrastanti. E proprio questo colore è fonte di ispirazione del presente articolo.

 

Il mio rapporto con il colore rosso passione

Personalmente, ho sempre scelto il rosso a piccole dosi, soprattutto per le tonalità intense come il rosso passione. Nonostante non sia tra quelli che prediligo, è un colore che amo. Mi piace vedere un tocco di rosso laddove lo sfondo è uniforme, soprattutto se è bianco… e questo vale in particolare per arredamento e abbigliamento.

Se devo pensare a come questo colore viene rappresentato in natura, mi vengono subito in mente i papaveri, a cui sono molto legata perché sono i fiori che, insieme ai fiordalisi, hanno allietato le estati della mia infanzia. Ma questo è anche il colore dei miei frutti preferiti, quasi sempre estivi: ciliegie, angurie, fragole, lamponi, ribes… In effetti è proprio in estate che io e il rosso siamo spesso in connessione!

 

Significati e assonanze del colore rosso passione

Stiamo parlando di un colore che, per definizione, trasmette un messaggio fondamentale che è quello… passionale, per l’appunto! Un colore grintoso, che trabocca di vitalità e che parla anche di potere, di energia, di sensualità e di ambizione.

Per sua natura, ha un potere riscaldante. Inoltre, stimola la circolazione sanguigna, aumenta la pressione e il battito cardiaco. Insomma, con il rosso non si scherza!

 

 

Perché scegliere il rosso passione nel business

Molti brand di successo hanno scelto il rosso come colore di base per i propri loghi perché, come già detto, è un colore che attira molto l’attenzione e che ha un effetto vibrante. Trattandosi della tinta più coinvolgente di tutto lo spettro, il rosso è uno strumento efficace per spingere i consumatori ad incuriosirsi, a guardare e a percepire una sensazione di urgenza.

Alcuni esempi di brand che hanno compiuto una scelta di questo tipo sono Ferrari, YouTube, Netflix, Lego, Vodafone, Rayban, Levis.

Viene utilizzato anche da molti marchi dell’industria alimentare come Coca Cola, Barilla, Buitoni, Galbani o in alcuni prodotti come Nutella e in marchi della ristorazione come McDonald’s. Perché? Perché il rosso ha persino un effetto stimolante sull’appetito!

Va ricordato, peraltro, che può indurre anche aggressività e che stanca facilmente la vista.

 

Il colore rosso come protagonista di un progetto di fidelizzazione

Come anticipato nell’introduzione, non solo i colori sono ottimi veicoli utilizzati dal marketing ma è il tema “colore” stesso che è in grado di esercitare un forte potere attrattivo e per questo motivo viene spesso utilizzato come catalizzatore nei progetti business e non.

Un esempio di tale fenomeno, oltre al portale stesso che ospita il presente articolo, è quello di un progetto ormai datato ma ancora molto significativo. Un progetto che ruota attorno al tema colore e dove il rosso predomina nella sua comunicazione.

 

Caratteristiche del progetto OKI Colour Master

Si è trattato di un progetto di fidelizzazione realizzato su 3 edizioni da KAOS - STRATEGIE DI CAMBIAMENTO, con la mia collaborazione. L’azienda cliente è stata OKI Europe, tradizionalmente dedita al mondo delle stampanti.

In questo settore, il tema del colore digitale non poteva che essere strategico sia dal punto di vista tecnico che da quello commerciale. Grazie al progetto suddetto, costruito attorno ad una gamma di prodotti specifici, OKI ha potuto proporre ai propri partner privilegiati un programma formativo finalizzato al conseguimento di una certificazione per la competenza sul colore.

Gli obiettivi previsti erano piuttosto articolati e, sostanzialmente, consistevano nella:

- creazione di un percorso di qualificazione tecnica per Clienti e Centri Assistenza

- costruzione di uno strumento di fidelizzazione fondato sulla leva della FORMAZIONE

- strutturazione di un importante sostegno alle VENDITE

 

 

La realizzazione del progetto ha previsto, innanzi tutto, la costruzione totale dell’impianto formativo - dalla definizione dei percorsi con le specifiche aree tematiche alla individuazione dei docenti, l’articolazione degli aspetti organizzativi, la fornitura di un servizio di segreteria attraverso il Contact Center di KAOS e lo sviluppo di un sito internet ad hoc per informare e raccogliere adesioni.

Tutta la comunicazione è stata caratterizzata dalla prevalenza del colore rosso, in sintonia con il logo aziendale, ma proponeva anche diverse sfumature di altri colori, coerentemente con il tema principale del progetto.

Nata come certificazione “Colour Master”, nel corso delle 3 edizioni annuali l’offerta formativa si è sviluppata e arricchita con percorsi di certificazione diversificati per segmenti di clientela, arrivando a coinvolgere 204 aziende in circa 40 corsi.

 

Considerazioni finali e suggerimenti

Il colore rosso passione ha un impatto importante su chi lo guarda e ha il potere di scatenare emozioni forti. Il suo utilizzo può garantire visibilità, capacità di captare l’attenzione e di stimolare l’azione di impulso. Vanno, però, tenuti in considerazione anche gli effetti negativi, legati al richiamo di sentimenti come la rabbia e l'aggressività. Meglio non eccedere!

Katia Barcaro

Sono Katia Barcaro, aiuto le persone a superare fasi di cambiamento, in particolare in area professionale.

Per chi intende mettersi in proprio, propongo percorsi di orientamento e di consulenza ad hoc, anche per studiare la fattibilità di nuove iniziative e di nuovi progetti imprenditoriali.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.