Ispirazione Bianco Mondrian

Di Michela Bellomo

***

Febbraio è amore e poesia!

È un abbraccio avvolgente che lascia spazio ai nostri respiri, è un incontro sincero tra forme semplici e colori vibranti e puri.

È l’essenza dell’equilibrio.

 

 

 

Mondrian esprime pienamente questa essenza.

Nella sua Composition no. 10, in questo incastro di linee nere e blocchi dei tre colori primari solo apparentemente semplice, in uno spazio bianco infinito, c’è il risultato di una continua ricerca di equilibrio e perfezione formale.

C’è l’armonia estrema e la purezza della verità, c’è il ritmo e la forza del cuore e dell’anima.

 

E la guest star di febbraio è Emanuele Tarchini, uno scultore dell’anima, appunto, che con le sue creazioni fatte di bianco e di luce illumina le nostre vite di gioia e speranza.

Lele, nasce danzatore. La danza forma fortemente il suo essere.

Sente il bisogno di incanalare le sue emozioni in qualcosa di concreto, di tangibile e così, perché i suoi pensieri non rimanessero solo parole, le racchiude in tutto ciò che ha sempre creato, plasmandole in materia.

L’albero diventato carta, rinasce attraverso la sua arte; le pagine bianche prendono forma, colore in un’armonia intagliata nella pagina stessa, e come ogni libro che narra una storia, in questo caso le pagine racchiudono la propria. Ed è pura poesia.

Vai subito a leggere l’articolo dedicato a Emanuele e al suo Bianco qui!

 

E adesso chiudi gli occhi e immagina il tuo bianco, il tuo amore e la tua poesia.

 

Alla prossima ispirazione colorata!

Michi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.